Moto Guzzi Fast Endurance 2022: passione, amicizia e voglia di correre, ecco come è andata al Mugello- Video Gazzetta.it

L’equipaggio di Gazzetta Motori ha partecipato al round sul circuito fiorentino del trofeo monomarca dedicato alla classica di Mandello. Un campionato dedicato a chi ama la pista e le due ruote e vuole godersi un fine settimana di sana competizione. Nei box si respira aria di condivisione e, a prescindere dalla classifica, ogni concorrente è pronto a sostenere i propri avversari in pista. Partiti subito dalle qualifiche del sabato, il duo della nostra redazione composto da Lorenzo Baroni e Luca Frigerio ha subito trovato confidenza con la V7 preparata da GCorse e in pochi giri si è avvicinato alla Top ten. L’ottimo passo di entrambi e la modalità di somma dei tempi dei due per stipulare la griglia di partenza ha permesso all’equipaggio marchiato Gazzetta dello Sport di partire dalla quinta piazza. Per la domenica la formula è magica: partenza in stile Le Mans, con le moto da un lato della pista a lisca di pesce e i piloti dall’altra parte pronti a correre, e 75 minuti di gara con cambio pilota imposto ogni 15 minuti che, se non rispettati, compromette una rigida penalità di tempo. Dopo uno scatto difficile, siamo riusciti a recuperare posizioni giro dopo giro e sotto alla bandiera a scacchi abbiamo chiuso in quarta posizione nella classifica generale, vincendo invece la categoria delle wild card. Il Moto Guzzi Fast Endurance, si conferma un trofeo unico nel suo genere, con una gara allucinante e fuori dal comune in grado di far vivere emozioni e momenti indimenticabili, caratteristiche vincenti che solo un campionato “alla Mandello” può far provare.

Source

(Visited 1 times, 1 visits today)